La Selezione dei nostri Prodotti Preferiti

Special Edition

Questa pagina è dedicata alle edizioni speciali, o in edizione limitata, dei prodotti più iconici del design italiano ed internazionale.

Panton Chair Summer green Vitra

Panton Chair Summer green Vitra Panton Chair Summer green Vitra Panton Chair Summer green Vitra
La Panton Chair, progettata da Verner Panton e sviluppata da Vitra, è un classico della storia del design del mobile. Vitra scrive la storia della vostra casa… e dei vostri spazi esterni. In primavera tutti abbiamo voglia di un tocco di colore, in attesa che la natura germogli e il sole riscaldi i nostri volti. Vitra festeggia questo particolare periodo dell’anno con un’edizione eccezionale della Panton Chair: la “Panton Chair summer green”. Con questo nuovo colore speciale avete l’opportunità di creare uno spazio unico ed eccezionale nei vostri ambienti interni ed esterni.

Egg Fritz Hansen

Egg Fritz Hansen
La poltrona è inspirata dai classici toni blu/azzurri e marroni usati da Arne Jacobsen per l'arredamento degli interni del Royal SAS Hotel di Copenhagen (1958), ancora visibile nella suite 606. Il tessuto usato è il Canvas (90% lana 10% nylon) 794 e la poltrona ha un bordo in pelle Elegance color testa di moro. La base è verniciata sempre in marrone testa di moro per riprendere la sfumatura di colore che si intravede nel tessuto. Disponibile anche il poggiapiedi con le stesse caratteristiche. La tiratura sarà di 999 pezzi tutti con numero di serie sotto il cuscino. E’ incluso anche il relativo pouf.

LC4 Villa Church Le Corbusier Cassina

LC4 Villa Church Le Corbusier Cassina LC4 Villa Church Le Corbusier Cassina LC4 Villa Church Le Corbusier Cassina
Chaise-longue con struttura bicolore, traverso in acciaio, con sezione a goccia, verniciato in colore azzurro, e quattro elementi di appoggio nella tonalità grigio basalto. Il materassino è realizzato in pelle con pelo di colore grigio, razza Gasconne. Il poggiatesta, con imbottitura in ovatta di poliestere, è rivestito in pelle grigia. Questo modello fu realizzato per la prima volta nel 1928 per la Villa Church a Ville-d’Avray. Le caratteristiche peculiari di questa versione sono la sezione “a goccia” e il colore azzurro del tubo della struttura di base, il colore basalto dei quattro elementi di appoggio a terra e il materassino in cavallino grigio chiaro pezzato.

Series 7 Fritz Hansen

Series 7 Fritz Hansen Series 7 Fritz Hansen Series 7 Fritz Hansen
La Serie 7 di Arne Jacobsen è una delle sedie impilabili più note e copiate, un vero evergreen del design nord europeo che non conosce davvero crisi. Republic of Fritz Hansen, in occasione dei 60 anni della celebre seduta, esce con due special editions per festeggiare degnamente il traguardo. La Serie 7 esce in edizione anniversario vestendosi di due nuovi colori laccati opachi, un rosa cipria molto femminile e un blu scurissimo più maschile. Diverse anche le gambe delle due versioni, con quella pink che sposa una sontuosa placcatura in oro 24 carati e la seconda in laminare brunito. Le nuove Serie 7, disponibili in edizione limitata solo per il 2015, sono quindi un omaggio al visionario papà della Serie 7, seduta che ha avuto l'onore di essere gradita ospite sia all'interno del MoMa di New York sia al Centre Bakery di Tokyo, uno tempio dell'arte e del design a livello mondiale e l'altro luogo in di ritrovo del quartiere Ginza per gustare colazioni continentali.

Maralunga 40 Mercurio Vivo Cassina

Maralunga 40 Mercurio Vivo Cassina
Cassina presenta Maralunga Mercurio Vivo, un tributo al futuro di questa icona che celebra i suoi 40 anni. L’edizione limitata del divano in tessuto argentato potrebbe essere quasi una comparsa sul set di ‘Moonraker’ con James Bond. Questa versione ‘spaziale’ è disponibile in 40 pezzi (applicabile sul divano a due posti o due posti large) è sarà numerata con una sequenza progressiva dal 1/40 al 40/40.

Bolero Poltrona Frau

Bolero Poltrona Frau Bolero Poltrona Frau Bolero Poltrona Frau Bolero Poltrona Frau Bolero Poltrona Frau Bolero Poltrona Frau
Il tavolo Bolero Limited Edition è stato presentato durante una cena esclusiva nell’irripetibile scenario dell’antica cava romana di Piastrone - Bacino di Gioia in provincia di Carrara. Una scenografia surreale per il lancio del tavolo Bolero disegnato da Roberto Lazzeroni ora disponibile anche in una versione numerata e limitata. 41 esemplari, numerati e marchiati da 00/40, ognuno con un piano di marmo diverso, grazie alla speciale lavorazione che si avvale di spazzole abrasive che incidono la superficie in maniera casuale, creando una texture che cambia a seconda della durezza del materiale che compone il marmo. Il risultato è ogni volta diverso, assolutamente unico e irripetibile. Il piano è in marmo “arabescato”, una qualità di bianco Carrara dalle venature grigio scure dette appunto “arabeschi”, il  basamento, reso particolarmente stabile visti l’ampiezza e il peso del piano, è in noce canaletto con finitura semilucida a olio passato a mano. Il piano, di dimensioni generose, tre metri per uno, è un poligono irregolare allungato con 12 lati che sviluppa una forma sfaccettata quasi ovale. La superficie ha una speciale finitura chiamata “moonface” che ne aumenta l’effetto materico e conferisce alla lastra un effetto rugoso e tridimensionale che richiama la naturalezza di una pietra grezza. L'inclinazione del bordo cambia per ogni lato del tavolo secondo una logica simmetrica e crea un caratteristico gioco di falde che si intersecano come se la lastra fosse stata tagliata dal colpo di uno scalpello.

Veliero Cassina

Veliero Cassina Veliero Cassina Veliero Cassina Veliero Cassina
Libreria costituita da due montanti in legno di frassino con puntali in ottone, e tiranti in tondino di acciaio inox da 4 mm. Gli elementi di aggancio dei tiranti sono in ferro brunito con tiranti centrali in ottone satinato. I ripiani sono realizzati in vetro temperato e stratificato 3+3 mm. I sostegni dei ripiani sono in legno di frassino con estremità in ottone satinato. Tondini tiranti diagonali di sostegno dei ripiani in ottone satinato. Basamento in trafilato di acciaio con scocca in legno di frassino. Disegnato da Franco Albini nel 1939, per la sua casa milanese, in esemplare unico, il progetto ha un alto valore sperimentale come sfida ardita alle leggi della statica. Chiamato Veliero per l’allusione alla carpenteria nautica, questa libreria incarna la leggerezza strutturale e visiva tipica della poetica di Albini. La ricostruzione di questo modello ha restituito alla cultura del design uno dei suoi pezzi fondativi.
La libreria con montanti e base in frassino nero viene prodotta in edizione limitata di 50 pezzi.

Per maggiori informazioni sulle nostre proposte contattateci:
           (+39) 031 480 476